PALCOSCENICO – BRASS COLTO IN FALLO!

PALCOSCENICO – BRASS COLTO IN FALLO!

Agosto 21, 2003 0 Di Raffaella Ponzo
0

Speciale realizzato da Luca Cirillo in esclusiva per “Palcoscenico”
Foto conf.stampa e “pranzo” di Luca Cirillo, Gisy e Leonardo Davì.
Un grazie di cuore a Gisy, Raffaella Ponzo, Saverio Ferragina, Sarah Cosmi e Tinto Brass.

“Fallo!”, un titolo che si presta a varie “interpretazioni”, è la nuova giocosa provocazione del maestro dell’erotismo all’italiana Tinto Brass.

Abituati ai calembour dei titoli (vedi “Capriccio”, “Monella” e “TRAsgreDIRE”), anche “Fallo!” gioca sulla gioia del sesso tout-court, da vivere senza inclinazioni “lugubri”, e con in più la presa di coscienza dell’uomo che “sa”, propone, accetta che la propria donna viva con totale libertà le proprie pulsioni.

E’ una lettura sincera, sicuramente “estrema”, ma volutamente grottesca e giocosa come da tempo non si riscontrava in un’opera “brassiana”.

La forza di questo film sta proprio nella anarchia di fondo che pare essere tornata linfa vitale per le opere del Maestro veneziano, dopo le “incertezze” dei suoi ultimi film dichiaratamente erotici e il “flop” dell’ambizioso “Senso 45”.

Con “Fallo!” Brass torna al film ad episodi a quasi dieci anni da “Fermo Posta”, e il risultato è senza dubbio superiore.

Storie più divertenti, dialoghi spassosi che in alcuni episodi raggiungono vertici notevoli, ottime interpretazioni delle avvenenti attrici e bravissimi anche i protagonisti maschili, con un impagabile Antonio Salines e un sempre valido Max Parodi, affascinante e preparato attore che meriterebbe più attenzione da parte del cinema nostrano e diventato ormai un “feticcio” di Brass.

Ma anche altri “ritorni” sono da segnalare ad iniziare dalla “venere tascabile” Sarah Cosmi (tanto spregiudicata sul set quanto serena “mamma” nel dietro le quinte), che con Brass lavorò in “Fermo Posta”, per poi arrivare alla nostra “direttrice” Raffaella Ponzo, già presente nel corto “Voyeur” (diretto da Gandus e supervisionato da Brass), che finalmente trova lo spazio tutto suo per essere diretta dal Maestro.

www.palcoscenico.biz

0