TURISMO MAGAZINE – NO GRAZIE, PREFERISCO RIDERE (CON LA TEATRO TERAPIA)

TURISMO MAGAZINE – NO GRAZIE, PREFERISCO RIDERE (CON LA TEATRO TERAPIA)

Ottobre 1, 2004 0 Di Raffaella Ponzo
0

NO GRAZIE, PREFERISCO RIDERE (CON LA TEATRO TERAPIA)

di David Cicchitti

Curare il proprio spirito con l’arteterapia è una tecnica che sta prendendo sempre più piede, e la Teatro Terapia è una fra le più diffuse e conosciute dal grande pubblico per risolvere i problemi esistenziali.
E uno di questi seminari è proprio la scena di No, grazie, preferisco ridere, dove i due protagonisti, un’ affascinante professoressa di lingue abbandonata più volte dai suoi uomini e un fonico di Cinecittà alle prese con una tirannica moglie, dovranno passare 48 ore chiusi in un teatro e seguiti a distanza da un guru italo-argentino, che tramite sms, videocassette e un’assistente schizofrenica alle prime armi, dispensa regole e prove da superare. Così i due protagonisti, apparentemente tanto diversi tra loro, giocando a fare teatro impareranno a conoscersi, e fra esilaranti momenti di comicità e riflessioni sulle rispettive vite, tenteranno di liberarsi dalle ansie che li angosciano per riaffrontare a testa alta il mondo che fino ad allora li ha delusi.
Ma in realtà i veri pazienti sono gli spettatori, che usciranno dalla sala curati a suon di risate.

Info:
No, grazie, preferisco ridere

di Rosario Galli e Carlo Prinzhofer
regia Rosario Galli
con Armando De Razza, Adriana Russo, Raffaella Ponzo
scene Giovanni Receputi
costumi Mirta Huaracan
musiche originali Enrico Razzicchia
Fino al 14 novembre 2004
Teatro de’Servi – Via del Mortaro, 22 – 00187 Roma – tel. 06/69923068 – www.teatroservi.it
Orario 21.00

0